Tel uff.amministrativo: 0694010137 | Fax uff.amministrativo: 0694017056

Indirizzo: Via D. Seghetti, 26 - Frascati (RM) 00044

Email: info@topsupermercati.com | curriculum@topsupermercati.com



  Peperoni ripieni di pane

Preparazione
In una ciotola di acqua tiepida lasciare a mollo il pane raffermo, quindi strizzarlo e sminuzzarlo. Pulire i pomodori e tagliarli a cubetti. Tritare finemente il basilico, il prezzemolo e il timo insieme a una manciata di capperi e l'aglio . In una padella riscaldare un cucchiaio di olio ed inserire il trito di erbe, capperi  ed aglio. Inserire i pomodori per una veloce scottata dopo di che spegnere il fuoco e lasciare raffreddare. Nella ciotola del pane sminuzzato inserire i pomodori con il trito di erbe, capperi ed aglio, il pecorino, i capperi rimanenti ed aggiustare di sale e pepe. Lavare i peperoni e tagliare la calotta a mo di "cappello". Eliminare i semi e oliare il bordo interno dei peperoni. Riempirli con il ripieno di pane ed irrorarli con altro olio. Spolverarli con il pangrattato, chiudere la calotta con il "cappello" e cuocerli in forno a 180° per una mezz'ora. Poi togliere il "cappello" e cuocere per altri 10 minuti. Rimettere il "cappello" e servire in tavola. Buon appetito!

Lista della spesa
Peperoni: 6
Pane raffermo: 200g
Capperi: 20g
Pangrattato: 2 cucchiai
Pecorino: 40g
Pomodori: 180g
Aglio: 1 spicchio
Olio extravergine di oliva: q.b.
Basilico, timo, prezzemolo: q.b.
Sale, pepe: q.b.

Credits: foto di unamericanatragliorsi.com


  Pasta all'ortolana

Preparazione
Per prima cosa tagliate a dadi le melanzane, le carote, le zucchine. Pulire i peperoni e tagliarli a listarelle ed infine tagliare a metà i pomodorini. Mettere sul fuoco una padella con olio e la cipolla. Una volta appassita la cipolla, inserire melanzane, carote, zucchine e peperoni, cuocere dapprima a fuoco vivo per un paio di minuti e poi a fuoco basso con coperchio per un quarto d'ora circa.  Fatto ciò aggiungere i pomodorini tagliati a metà, il sale e il basilico e completare la cottura per un'altra manciata di minuti per poi spegnere e lasciar riposare. Metter su la pasta, cuocerla e scolarla nella padella con il condimento, saltandola (a discrezione si può inserire del formaggio). Una volta pronta servire in tavola guarnendo il piatto con altre foglie di basilico fresco. Buon appetito!

Lista della spesa
- Pasta: 400g
- Pomodorini: 200g
- Zucchine: 2 grandi
- Melanzane: 1 grande o 2 medio/piccole
- Carote: 2 grandi
- Peperoni:  1 giallo e 1 rosso
- Sale, olio, basilico: q.b.

Credits: foto di Saporinuovi.it


  Cheesecake al limone

Preparazione
Per la base della cheesecake: tritare finemente i biscotti ed amalgamarne i 2/3 con il burro precedentemente fuso. Imburrare una tortiera a cerniera e ricoprirne i lati e il fondo con il restante 1/3 dei biscotti tenuto da parte. Lasciar riposare in frigorifero per una mezz'ora. Per il ripieno: in un mixer amalgamare la Philadelphia, lo yogurt, lo zucchero e la fialetta d'essenza di limone fino ad ottenere la crema. Versare quindi il ripieno nella tortiera. Per lo strato in superficie, tagliare a fette sottili il limone e lasciarlo cuocere in un pentolino con 50g di zucchero fino ad ottenere una marmellata. Raffreddare e quindi versarla sulla cheesecake. Lasciar riposare ancora per 4 ore circa prima di servire. Buon appetito! 

Lista della spesa
Biscotti digestive o secchi: 300g
Philadelphia: 330g
Burro: 80g
Zucchero: 100g
Yogurt bianco: 1 vasetto
Fialetta d'essenza al limone: 1
Limone: 1



  Torta salata carciofi e ricotta

Preparazione
Pulire i carciofi, tagliarli a fette sottili e lessarli in una pentola d'acqua. Scolarli e rosolarli con aglio e olio fino a che non raggiungono la croccantezza. Spegnere il fuoco e lasciarli riposare. Prendere quindi la ricotta e amalgamarla insieme al sale, un uovo, il parmigiano e il pepe in una terrina. Fatto ciò prendere foderare la tortiera con il primo rotolo di pasta sfoglia, bucando le pareti con una forchetta  ed inserire prima i carciofi e poi il composto della ricotta. Livellare il tutto ed aggiungere anche un po' di parmigiano grattugiato sulla superficie. Ricoprire il tutto con il secondo rotolo della pasta sfoglia sigillando per bene il bordo. Cuocere in forno per una quarantina di minuti a 180°. Togliere dal forno e servire a tavola ben calda, buon appetito!

Lista della spesa
Pasta sfoglia: 2 rotoli
Carciofi: 10 medi o 5 grandi
Parmigiano grattugiato: 150g
Ricotta: 400g
Uovo: 1
Olio extravergine d'oliva, sale: q.b.

credits: foto tratta da Tribù Golosa


  Lasagne alla bolognese

Preparazione
Prepariamo il ragù alla bolognese come descritto qui (https://www.topsupermercati.com/ricette.php?p=5)
Per la pasta per le lasagne: sopra una spianatoia in legno, porre la farina a fontana e rompere le uova al centro della fontana; successivamente aggiungere sale e mescolare il tutto. Lavorare l’impasto con le mani fino ad ottenere un composto perfettamente amalgamato, coprirlo con della carta trasparente e lasciarlo riposare in frigo per un’ora circa. Dopodiché stendere il composto fino ad ottenere delle sfoglie di pasta che andranno a formare la nostra lasagna. Lessare le sfoglie di pasta in una pentola capiente riempita d’acqua con l’aggiunta di sale e due cucchiai di olio di oliva. Scolare la pasta e lasciarla ad asciugare sopra un panno pulito. Riscaldare il ragù. In una pirofila ben imburrata versare una mestolata di ragù e spargerla. Quindi alternare uno strato di sfoglie di pasta, uno di besciamella ed uno di ragù con una manciata di parmigiano. Ottenere circa 5 strati di lasagna. Infornare per una quarantina di minuti circa la lasagna a 200°. Una volta cotta, porzionare e servire a tavola ben calda. Buon appetito!

Lista della spesa
- Ragù alla bolognese: 1kg
- Farina: 300 gr
- Uova: 3
- Besciamella: 800ml
- Parmigiano grattugiato: 100g
- Sale, olio,  burro: q.b.


  Caponata alla palermitana

Preparazione
Per prima cosa occuparsi di melanzane, cipolla, pomodori e sedano: lavare accuratamente le melanzane e tagliarle a dadini; tagliare a fette sottili la cipolla; scottare i pomodorini in acqua bollente per poi rimuovere facilmente la buccia e tagliarli a dadini; tritare il sedano. Fatto ciò, in un tegame con abbondante olio, friggere le melanzane;  scolarle e asciugarle per bene con carta assorbente. Pulito il tegame usato in precedenza, inserendo dell'olio extravergine pulito, aggiungere le cipolle, sedano tritato, l'uvetta, i pomodori, zucchero, aceto, basilico e cuocere per una decina di minuti. Trascorsi i quali, aggiungere le melanzane, le olive i pinoli e i capperi, cuocendo per ancora 10 minuti circa, aggiustando di sale e pepe. Una volta cotto il tutto, togliere la caponata dal fuoco, lasciarla raffreddare e servire in tavola. Buon appetito!

Lista della spesa
Melanzane: 1kg
Pomodori: 500g
Cipolle: 250g
Capperi sotto sale: 50g
Olive verdi: 200g
Pinoli: 60g
Zucchero: 1 cucchiaio
Uvetta: 2 cucchiai
Sedano: 1
Aceto: 50ml
Olio extravergine d'oliva: q.b.
Olio di semi per frittura: q.b.
Basilico: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.


  Chiacchiere di carnevale

Preparazione
Formare una fontana con la farina. Fatto ciò aprire un uovo al centro della fontana. Aggiungere i restanti ingredienti ossia il burro, lo zucchero, un pizzico di sale, il bicchierino di grappa, la scorza di limone grattugiata e il lievito. Impastare il tutto. Una volta che il composto avrà raggiunto una consistenza omogenea formare un panetto, rivestirlo con la pellicola trasparente e lasciarlo riposare mezz'ora nel frigorifero. Trascorsa la mezz'ora, prendere il panetto e tirarlo fino a creare una sfoglia sottile di 3mm. Con la rotella dentata, ritagliare strisce di 3/4 cm. Riscaldare l'olio d'arachidi in una padella e una volta raggiunta la temperatura friggere le strisce di pasta, dorandole uniformemente su entrambi i lati. Una volta fritte, scolarle con una schiumarola ed asciugarle con carta assorbente. Prima di servire spolverarle lo zucchero a velo. Buon appetito!


Lista della spesa
- Farina 00: 250g
- Uova: 1
- Zucchero: 20g
- Burro ammorbidito: 20g
- Grappa: 1 bicchierino
- Olio d'arachidi: q.b.
- Sale: q.b.
- Buccia di limone grattugiata: q.b.



  Crepes ricotta e spinaci

Preparazione
Pulire gli spinaci sotto acqua corrente e lessarli in acqua bollente con un pizzico di sale. Una volta lessati, scolarli, strizzarli e tritarli. In una padella mettere l'olio, i due spicchi d'aglio: a doratura completa togliere l'aglio e saltare gli spinaci per qualche minuto. Nel frattempo lavorare la ricotta con il latte. Ungere una padella con pochissimo burro e versare una cucchiaiata di pastella. A doratura completa voltare la crepe. Quindi condirla con il ripieno di ricotta, spinaci. Servire ben calde e ripetere il procedimento per ogni crepe.

Lista della spesa
Pastella per crepes salate: 500g
Spinaci: 400g
Ricotta: 100g
Latte: 1 cucchiaio
Aglio: 2 spicchi
Olio extravergine d'oliva: 1 cucchiaio
Burro, Sale: q.b.

foto di Cucchiaio.it

  Caciucco alla livornese

Preparazione
Pulire i pesci per brodo e tagliarli a pezzi. Versarli in una pentola capiente assieme a carota, cipolla, sedano e un litro d’acqua bollente e portare ad ebollizione per almeno un’ora. Filtrare quindi il brodo e tenerlo a da parte.
Tagliare i pesci da cacciucco in piccoli pezzi. In un tegame far scaldare 4 cucchiai d'olio extravergine d’oliva per poi aggiungere l’aglio finemente tritato, il peperoncino, i piccoli polpi e le seppioline. Aggiungere quindi la polpa di pomodoro. Sfumare con il mezzo bicchiere di vino bianco e cuocere ancora per 10 minuti. Aggiungere il resto dei pesci al cacciucco, qualche mestolo di brodo  e cuocere il tutto per una mezz’ora a fuoco basso con la pentola chiusa dal coperchio. In caso di necessita aggiungere delle mestolate di brodo. Trascorsa la mezz’ora, alzare il coperchio ed aggiungere i gamberoni sgusciati e le cozze pulite. Cuocere per altri 10 minuti e togliere dal fuoco. Servire con in accompagnamento dei crostini di pane tostato. Buon appetito!

Lista della spesa
- Pesci per il brodo (ombrina, spinarolo, sogliola): 600g
- Polpi puliti: 300g
- Pesci da cacciucco (filetti scorfano, rana pescatrice, palombo): 500g
- Seppioline: 500g
- Gamberoni (o scampi): 250g
- Polpa di pomodoro: 300g
- Cipolla, carota, sedano: 1
- Aglio: 2 spicchi
- Peperoncino: q.b.
- Olio extravergine d’oliva: q.b.
- Sale: q.b.
- Pepe: q.b.
- Crostini: 2/3 a commensale



  Tiramisù con il pandoro

Preparazione
Preparare una caffettiera di caffè, versarlo in una ciotola e lasciarlo raffreddare. Montare gli albumi a neve e metterli da parte. Amalgamare i tuorli con lo zucchero e la vaniglia fino a che il composto non assume la consistenza di una crema spumosa. Aggiungere poco a poco il mascarpone per evitare che la crema "impazzisca". Inserire gli albumi montati a neve con delicatezza. Tagliare il pandoro a fette orizzontali di medio spessore ed inzupparle velocemente nel caffè. Quindi coprire con le fette di pandoro bagnate la base della taglia. Versare la crema di mascarpone livellandola con un cucchiaio e quindi continuare ad alternare le fette di pandoro inzuppate nel caffè e la crema al mascarpone, fino ad arrivare alla sommità della teglia. Spolverare la sommità della teglia con il cacao amaro e lasciare riposare in frigo per 4 ore prima di servire. Buon appetito!

Lista della spesa
Pandoro: q.b
Caffè: 1 caffettiera
Estratto di vaniglia: 1/2 cucchiaio
Mascarpone: 500g
Cacao amaro: q.b
Uova: 3
Zucchero: 70g

credits: foto di Le Torte Di Gessica